CHIEDI INFORMAZIONI
 
Cerchi una farmacia italiana che prepara fludrocortisone acetato in capsule  per uso veterinario o umano? La Farmacia Tolstoi è in grado di allestire questo medicinale come farmaco galenico magistrale, cioè medicinale preparato dal Farmacista in Farmacia nel Laboratorio galenico.
Molti Medici Veterinari o Medici Chirurgi o spesso gli stessi pazienti, chiedono dove reperire un farmaco NON presente in Italia –  -, medicinale avente come indicazione terapeutica autorizzata il trattamento del Morbo di Addison.
In molti casi, dopo la ricerca disperata del farmaco, poiché non si trova le reazioni sono:
rinuncio a prescrivere il farmaco (Medici veterinario)
utilizzo un altro farmaco che però non darà gli stessi risultati (Medico chirurgo)
acquisto il farmaco all’estero come Vaticano, San Marino, Svizzera (paziente)
In realtà è tutto più semplice: il farmaco a base di fludrocortisone acetato può essere prescritto dal medico chirurgo o dai medici veterinari e fatto preparare dalla farmacia Tolstoi dotata di un Laboratorio Galenico.
I vantaggi però della sua preparazione come farmaco galenico sono tantissimi:
preparazione di qualsiasi dosaggio (0.1mg, 0.05mg, 0.07mg), molto utile nel caso di somministrazione ad animali in cui si necessario adattare la dose al peso corporeo o pazienti in cui si voglia dosare la dose con assoluta precisione. A titolo informativo, il Florinef® era un medicinale contenente 0.1mg di fludrocortisone acetato.
preparazione senza eccipienti che causano allergia o intolleranza (es. alcuni conservanti o lattosio)
preparazione di qualsiasi quantitativo richiesto dal medico (esempio: 5 capsule, 100 capsule, 500 capsule)
presso la Farmacia Tolstoi è disponibile immediatamente, senza le attese dell’importazione poiché la farmacia già dispone del principio attivo
Per poter essere preparato e venduto in Italia, il fludrocortisone acetato  richiede una ricetta medica non ripetibile (del medico chirurgo o veterinario), valida 30 giorni per (solitamente) una sola preparazione.
Il costo della preparazione a base di fludrocortisone acetato non è deciso dal Farmacista autonomamente ma è legato al costo della materia prima e alla Tariffa Nazionale dei Medicinali. Dipende dalla quantità di unità posologiche (ovviamente 10 capsule avranno un costo diverso da 100 capsule) e dal dosaggio (ovviamente 0.1mg avranno un costo diverso da 0.2mg). Il consiglio è di contattare la singola farmacia e chiedere il costo fornendo numero di capsule – compresse e dosaggio.
Al termine, qualche informazione sanitaria: il fludrocortisone acetato è un farmaco steroideo, come sostituito di ormoni fisiologici che l’organismo non produce più (es. insufficienza surrenalica) oppure nel trattamento della ipotensione ortostatica..
Generalmente si somministra la dose una volta al giorno, al mattino e a stomaco pieno (quindi durante o dopo la colazione).
INDICAZIONI
è usato per il trattamento di insufficienza surrenalica nella malattia di Addison e per il trattamento della sindrome adrenogenitale perdita di sali.  è un corticosteroide. Essa agisce stimolando i reni a trattenere sodio e di agire come un sostituto per cortisone quando l'organismo non produce abbastanza.
 ISTRUZIONI

Utilizzare  come indicato dal vostro medico.

Prendere  per bocca, con o senza cibo. In caso di mal di stomaco, prendere con il cibo per ridurre l'irritazione dello stomaco.
Non improvvisamente non smettere di prendere . Si può avere un aumento del rischio di effetti collaterali. Se avete bisogno di fermare  o aggiungere un nuovo farmaco, il medico gradualmente ridurre la dose.
Se si dimentica una dose di , prenda il più presto possibile. Se è quasi ora per la dose successiva, salti la dose e tornare al normale orario di dosaggio. Non prendete 2 dosi in una volta.

Chiedete al vostro fornitore di cure mediche tutte le domande che potresti avere su come utilizzare .

 STOCCAGGIO

Conservare a temperatura ambiente, tra i 59 ei 86 gradi F (15 e 30 gradi C). Conservare lontano da fonti di calore, umidità e luce. Non conservare in bagno. Tenere fuori dalla portata dei bambini e lontano da animali domestici.

MORE INFO:

Ingrediente attivo: Fludrocortisone.

NON usare se:

siete allergici a qualsiasi ingrediente di 
hai di infezioni fungine sistemiche
è in attesa di avere un vaccino contro il vaiolo.

Rivolgersi al proprio medico o il fornitore di cure mediche subito se uno di questi si applicano a voi.

Alcune condizioni mediche possono interagire con. Informi il medico o il farmacista se avete qualunque condizioni mediche, soprattutto se una delle seguenti si applicano a voi:

se è incinta, sta pianificando una gravidanza o l'allattamento al seno
se sta assumendo qualsiasi prescrizione o medicine senza ricetta medica, la preparazione a base di erbe, o supplemento dietetico
se avete allergie alle medicine, alimenti, o altre sostanze
se sono previste per una vaccinazione con un vaccino a virus vivo (ad esempio, il vaiolo)
se avete una storia di un ipotiroidismo, problemi epatici o renali, problemi cardiaci o attacco di cuore, problemi di sanguinamento, diabete, pressione alta, infiammazione dell'esofago, problemi di stomaco (ad esempio, ulcere), intestino blocco o altri problemi intestinali ( ad esempio, colite ulcerosa), recente intervento chirurgico intestinale, miastenia gravis, o problemi mentali o dell'umore (ad esempio, depressione)
se si dispone di morbillo, varicella, herpes infezione dell'occhio, o qualsiasi altro tipo di batteri, funghi, parassiti, o infezione virale
se ha avuto recentemente la tubercolosi (TB) o ha avuto un test cutaneo positivo per la tubercolosi.
Alcuni farmaci possono interagire con. Dire al vostro fornitore di cure mediche se sta assumendo altri farmaci, in particolare uno dei seguenti:
Steroidi anabolizzanti (ad esempio, oxymetholone) o aprepitant perché possono aumentare il rischio di effetti indesiderati.
Barbiturici (ad esempio, fenobarbital), carbamazepina, estrogeni, idantoine (ad esempio, fenitoina), o rifampicina perché può diminuire l'efficacia.
Amfotericina B, antifungini azolici (es. ketoconazolo), claritromicina, digossina, diuretici dell'ansa (es. furosemide), contraccettivi steroidei (ad esempio, desogestrel), diuretici tiazidici (ad esempio, idroclorotiazide), o troleandomicina perché gli effetti collaterali, come la debolezza, confusione , dolori muscolari, battito cardiaco irregolare, dolori articolari, o di zucchero nel sangue, possono verificarsi
Metotressato o ritodrina perché possono aumentare l'efficacia.
Idantoine (ad esempio, fenitoina), vaccini vivi, o vaccino contro il vaiolo perché l'efficacia di questi farmaci può essere ridotto
Anticoagulanti (ad esempio, warfarin) o aspirina perché la loro efficacia può essere diminuita o il rischio dei loro effetti collaterali possono essere aumentate.
Questo non può essere un elenco completo di tutte le interazioni che possono verificarsi. Chiedete al vostro fornitore di assistenza sanitaria se può interagire con altri medicinali che si prendono. Verificare con il proprio fornitore di assistenza sanitaria prima di iniziare, interrompere o modificare il dosaggio di qualsiasi medicinale.
Importanti informazioni di sicurezza:
 può causare capogiri. Questi effetti possono essere peggiore se si prendono con l'alcol o di alcuni farmaci. Utilizzare  con cautela. Non guidi o svolgere altre attività pericolose possibili finché non si sa come reagire ad esso.
 può ridurre la capacità del corpo di combattere le infezioni. Evitare il contatto con persone che hanno il raffreddore o infezioni. Informi il medico se si notano segni di infezione come febbre, mal di gola, rash, o brividi.
Se non avete avuto la varicella, herpes zoster, o il morbillo, evitare il contatto con chiunque lo faccia. Informi il medico immediatamente se si è esposti a chiunque abbia queste infezioni.
Effettuare una carta d'identità in ogni momento che dice di prendere.
Informi il medico o il dentista che si prende prima di sottoporsi a cure mediche o dentarie, cure d'emergenza, o interventi chirurgici.
L'uso a lungo termine può causare la cataratta, glaucoma, e infezioni oculari. Rivolgersi al proprio medico se si sviluppano cambiamenti insoliti della vista.
 può causare un aumento della pressione sanguigna, sale e ritenzione idrica, e perdita di calcio e potassio. Parlate con il vostro medico per vedere se è necessario diminuire la quantità di sale nella dieta o prendere un calcio o supplemento di vitamina D.
Non ricevono un vaccino vivo (ad esempio, morbillo, parotite), mentre sta assumendo. Parlate con il vostro medico prima di ricevere qualsiasi vaccino.
I pazienti diabetici -possono influenzare il livello di zucchero nel sangue. Controllare i livelli di zucchero nel sangue da vicino. Chiedete al vostro medico prima di modificare la dose di medicina per il diabete.
Le prove di laboratorio, compresi gli elettroliti nel sangue, i livelli di calcio nel sangue, la pressione sanguigna, e le prove di visione possono essere eseguiti durante l'utilizzo . Questi test possono essere utilizzati per monitorare la sua condizione o di controllo degli effetti collaterali. Essere sicuri di mantenere tutti i medici e gli appuntamenti di laboratorio.
Si consiglia cautela quando si utilizza nei bambini, ma possono essere più sensibili ai suoi effetti.
I corticosteroidi possono influenzare il tasso di crescita nei bambini e adolescenti in alcuni casi. Possono avere bisogno di controlli regolari di crescita mentre utilizzano.
Gravidanza e allattamento: Se rimani incinta, contattare il medico. Avrete bisogno di discutere i vantaggi e sui rischi dei durante la gravidanza. si trova nel latte materno. Se sono o saranno l'allattamento al seno durante l'utilizzo di , consultare il medico. Discutere di eventuali possibili rischi per il bambino.

Tutti i farmaci possono causare effetti indesiderati, ma molte persone non hanno o hanno minori effetti collaterali.

Verificare con il proprio medico se uno qualsiasi di questi effetti indesiderati più comuni persistono o diventare fastidioso:

Disturbi del sonno, vertigini o capogiri, cefalea, aumento dell'appetito, aumento della sudorazione, disturbi digestivi, nervosismo.

Consultare un medico subito se uno di questi gravi effetti collaterali:

Gravi reazioni allergiche (rash, orticaria, prurito, difficoltà di respiro, senso di oppressione al petto, gonfiore della bocca, viso, labbra o lingua), nero, sgabelli catramosi, i cambiamenti nel ciclo mestruale, dolore toracico, dolore agli occhi, aumento della pressione l'occhio, febbre, brividi, mal di gola, dolori articolari o di osso, umore o cambiamenti mentali (ad esempio, depressione), dolore o debolezza muscolare, convulsioni, cefalea grave o persistente, nausea grave o persistente o vomito, mal di stomaco o gonfiore; gonfiore dei piedi o alle gambe, disturbi del sonno, aumento di peso inusuali o perdita, disturbi visivi, materiale che assomiglia a fondi di caffè vomito.

Questa non è una lista completa degli effetti indesiderati che possono verificarsi. Se avete domande circa gli effetti collaterali, contattare il fornitore di assistenza sanitaria.
Trattamento della malattia di Addison: Fludrocortisone Acetato


Fludrocortisone Acetato , che appartiene ad un gruppo di farmaci conosciuti come farmaci steroidei.

Fludrocortisone Acetato  è utilizzato per sostituire gli ormoni normalmente prodotti dalle ghiandole surrenali. 
Fludrocortisone Acetato compresse è utilizzato per la terapia della malattia di Addison, della sindrome adrenogenitale con perdita di sali che è una forma diversa di squilibrio ormonale.

Fludrocortisone Acetato non è indicato nei soggetti che hanno avuto reazioni allergiche a farmaci simili o ad uno qualsiasi dei componenti di Fludrocortisone Acetato compresse.
Fludrocortisone Acetato non dovrebbe essere assunto in presenza di infezioni a meno che non sia stato prescritto per quella infezione.

Il paziente trattato con Fludrocortisone Acetato dovrebbe periodicamente essere sottoposto ad analisi del sangue con valutazione dell’introito di sale per evitare lo sviluppo di ipertensione o ritenzione di fluidi o un incremento ponderale.

Prima di somministrare Fludrocortisone Acetato è opportuno controllare se il paziente ha avuto recentemente un’infezione, tubercolosi , disturbi gastrici ed intestinali, ulcera, malattie trombotiche, tumori, fragilità ossea, pressione alta o scompenso cardiaco, disturbi mentali, epilessia, miastenia gravis o glaucoma.

E’ opportuno che il paziente eviti il contatto con soggetti con malattia infettiva, come varicella, herpes zoster o morbillo.
I farmaci steroidei sopprimono la risposta immune naturale dell’organismo.

Mentre si è in terapia con Fludrocortisone ( o qualora il trattamento sia stato sospeso da poco tempo ) non si deve sottoporsi a vaccinazioni senza aver prima consultato il proprio medico.

In caso di problemi renali, epatici o tiroidei, è necessario aggiustare il dosaggio di Fludrocortisone Acetato.

I corticosteroidi possono aumentare la possibilità di sanguinamento dall’intestino dovuto ad Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ), Ibuprofene ( Brufen ) o altri farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ). Se il paziente presenta ipotrombinemia ( che induce tendenza al sanguinamento ) e sta assumendo contemporaneamente Ibuprofene o un altro FANS, è necessario prestare molta attenzione nell’assumere Fludrocortisone Acetato compresse. 
Alcuni farmaci utilizzati per la terapia dell’epilessia, tubercolosi o del tumore mammario possono ridurre l’efficacia di Florinef. D’altro canto Florinef può influenzare l’azione di alcuni farmaci utilizzati per trattare il diabete, l’ipertensione o fluidificare il sangue.
E’ opportuno informare il proprio medico se si sta assumendo contraccettivi orali, terapia sostitutiva ormonale, ormone della crescita, farmaci per la tiroide, Ciclosporina o antifungini.

Fludrocortisone Acetato generalmente non influenza la capacità di guida, ma può influenzare la capacità visiva.

Non sono note interazioni tra Fludrocortisone Acetato e alcol.

Nei soggetti affetti da diabete è necessario cambiare il dosaggio dell’Insulina.

l fludrocortisone è stato utilizzato nel trattamento della CSWS (sindrome da consumo di sodio cerebrale, cerebral salt wasting syndrome).[1] Il fludrocortisone è utilizzato principalmente per sostituire gli ormoni mancanti, ad esempio l'aldosterone, nelle varie forme di insufficienza surrenalica come il morbo di Addison e la classica perdita di sale da deficit della 21-idrossilasi, come avviene nella iperplasia surrenalica congenita. Il fludrocortisone è inoltre utilizzato come prima linea di trattamento nella ipotensione ortostatica.

Il fludrocortisone è anche utilizzato come test di conferma, nel test di soppressione, per la diagnosi di sindrome di Conn (adenoma surrenalico con produzione di aldosterone).)[2] La dose di carico con fludrocortisone è in grado di sopprimere i livelli sierici di aldosterone in un paziente normale, mentre il livello di aldosterone non è modificato in un paziente affetto da sindrome di Conn. La capacità del fludrocortisone di incrementare la concentrazione di sodio, e quindi il volume del sangue, lo rende utilizzabile nel trattamento della sindrome da tachicardia posturale ortostatica (POTS).

Dosaggi
Il fludrocortisone è commercializzato in compresse di 0.1 mg. Tipicamente il dosaggio giornaliero nel trattamento farmacologico sostitutivo per la carenza di mineralcorticoidi varia da 0,05 mg - 0,2 mg. Periodicamente debbono essere eseguiti esami del sangue per verificare che si raggiungano adeguate concentrazioni di renina, sodio e potassio.

Proprietà chimiche
Chimicamente il fludrocortisone è identico al cortisolo tranne che per la sostituzione di un fluoro al posto di un idrogeno. Il fluoro è un buon bioisostere dell'idrogeno, perché è di dimensioni simili. La differenza principale risiede nella sua elettronegatività.

Effetti collaterali
Ritenzione idrica e di sodio (edema)
Edema da ritenzione di liquidi
Ipertensione arteriosa
Cefalea
Basse concentrazioni ematiche di potassio (ipokaliemia)
Debolezza muscolare
Fatica
Aumento della suscettibilità alle infezioni
Rallentamento nella guarigione delle ferite
Aumento della sudorazione
Aumento della crescita di peli e capelli (irsutismo)
Assottigliamento della pelle e strie cutane
Disturbi intestinali: difficoltà di digestione (dispepsia), distensione addominale ed ulcera peptica
Diminuzione della densità ossea ed aumentato rischio di fratture ossee.
Difficoltà nel sonno (insonnia)
Depressione
Aumento di peso
Aumento della glicemia
Alterazioni del ciclo mestruale
Disturbi visivi correlati ad opacità del cristallino (cataratta)
Aumento della pressione interna del globo oculare (glaucoma)
Aumento di pressione intracranica compresse devono essere inghiottite intere con un bicchiere di acqua.
Adulti compresi gli anziani : La dose giornaliera varia da 0,05 a 0,3 mg una volta al giorno al mattino . Una volta stabilizzata la condizione, si può ridurre gradualmente il dosaggio sino al livello più basso possibile che induce una scomparsa della sintomatologia. Pazienti con una terapia a lungo termine possono, in periodi di stress o malattia, richiedere l’aggiunta di altri tipi di farmaci steroidei.
Bambini. La dose dovrà esser aggiustata secondo l’altezza ed il peso ma dovrà esser sempre tenuta il più bassa possibile.
E’ meglio assumere Fludrocortisone Acetato durante o dopo il pasto.

E’ necessario non interrompere improvvisamente la terapia con Fludrocortisone Acetato, poiché potrebbe esser nocivo.

Il medico deve essere informato qualora si manifestino dolori da ulcera o forti dolori addominali, gonfiore al viso o rash inaspettato. 
I pazienti trattati con Fludrocortisone Acetato hanno riportato aumento d’appetito, aumento di peso, indigestione, nausea, debolezza o stanchezza.
Il trattamento con steroidi può causare un aumento del rischio di infezioni, assottigliamento delle ossa o dei tendini che possono causare fratture o perdita di massa muscolare, ritenzione idrica, battito cardiaco irregolare, ipertensione o tendenza alla trombosi.
Possono anche presentarsi problemi dermatologici o oculari e le ferite o le fratture ossee possono guarire lentamente. 
Il trattamento con steroidi può fermare la produzione di alcuni ormoni o può fermare la velocità di crescita dei bambini. 
Le donne possono andare incontro a irregolarità mestruali. 
Sono stati riportati aumenti o riduzioni del tono dell’umore, insonnia e forte cefalea. 
All’interruzione della terapia con steroidi i pazienti hanno notato sintomi simil-influenzali, rinorrea o fastidio agli occhi o alla pelle.
l fludrocortisone è stato utilizzato nel trattamento della CSWS (sindrome da consumo di sodio cerebrale, cerebral salt wasting syndrome).[1] Il fludrocortisone è utilizzato principalmente per sostituire gli ormoni mancanti, ad esempio l'aldosterone, nelle varie forme di insufficienza surrenalica come il morbo di Addison e la classica perdita di sale da deficit della 21-idrossilasi, come avviene nella iperplasia surrenalica congenita. Il fludrocortisone è inoltre utilizzato come prima linea di trattamento nella ipotensione ortostatica.

Il fludrocortisone è anche utilizzato come test di conferma, nel test di soppressione, per la diagnosi di sindrome di Conn (adenoma surrenalico con produzione di aldosterone).)[2] La dose di carico con fludrocortisone è in grado di sopprimere i livelli sierici di aldosterone in un paziente normale, mentre il livello di aldosterone non è modificato in un paziente affetto da sindrome di Conn. La capacità del fludrocortisone di incrementare la concentrazione di sodio, e quindi il volume del sangue, lo rende utilizzabile nel trattamento della sindrome da tachicardia posturale ortostatica (POTS).

Dosaggi
Il fludrocortisone è commercializzato in compresse di 0.1 mg. Tipicamente il dosaggio giornaliero nel trattamento farmacologico sostitutivo per la carenza di mineralcorticoidi varia da 0,05 mg - 0,2 mg. Periodicamente debbono essere eseguiti esami del sangue per verificare che si raggiungano adeguate concentrazioni di renina, sodio e potassio.

Proprietà chimiche
Chimicamente il fludrocortisone è identico al cortisolo tranne che per la sostituzione di un fluoro al posto di un idrogeno. Il fluoro è un buon bioisostere dell'idrogeno, perché è di dimensioni simili. La differenza principale risiede nella sua elettronegatività.

Effetti collaterali
Ritenzione idrica e di sodio (edema)
Edema da ritenzione di liquidi
Ipertensione arteriosa
Cefalea
Basse concentrazioni ematiche di potassio (ipokaliemia)
Debolezza muscolare
Fatica
Aumento della suscettibilità alle infezioni
Rallentamento nella guarigione delle ferite
Aumento della sudorazione
Aumento della crescita di peli e capelli (irsutismo)
Assottigliamento della pelle e strie cutane
Disturbi intestinali: difficoltà di digestione (dispepsia), distensione addominale ed ulcera peptica
Diminuzione della densità ossea ed aumentato rischio di fratture ossee.
Difficoltà nel sonno (insonnia)
Depressione
Aumento di peso
Aumento della glicemia
Alterazioni del ciclo mestruale
Disturbi visivi correlati ad opacità del cristallino (cataratta)
Aumento della pressione interna del globo oculare (glaucoma)
Aumento di pressione intracranica

 
 Noleggiamo i seguenti articoli:
 
Letti ortopedici, Sponde ribaltabili, Asta solleva malato, Carrozzine fisse, Carrozzine pieghevoli per adulti, Carrozzine pieghevoli da bambini, Deambulatori, Montascale, Stampelle, Magnetoterapia, 
Ultrasuoni, Tiralatte,
Bilance pesa neonati
Cyclette, Sollevatori idraulici, Aerosol, Asta porta flebo.
 
CHIEDI INFORMAZIONI

FARMACIA TOLSTOJ  VIA TOLSTOI 17 20146 MILANO P.IVA 09278610969
  Site Map