MICROINFUSORE PORTATILE A SIRINGA 
MODELLO MK3 
•  Dimensioni L=168,H=78, D=24mm 
•  Versione digitale per siringhe monouso 
di qualsiasi modello da 5 a 20cc,  
Scale da 0,1- 9.9 o 1-99  mm/ora   
•  Costante controllo a microprocessore  
con sicurezze software ed hardware. 
•  Facile programmazione oraria per 
tempo, inizio e arresto infusione. 
•  Elevata precisione  (< 0.2%)  Scala 
digitale. Infusione con adattamento 
automatico della forza di tiro.  
•  Oltre 60 infusioni di autonomia con due 
pile alcaline da 1,5V 
•  Programmazioni speciali su richiesta. 
•  Assistenza tecnica immediata tutto 
l’anno

 
MICROINFUSORE PORTATILE A SIRINGA 
MODELLO ST 
• Dimensioni L=168, H=78, D=24mm; 
• Versione base per siringhe monouso, preferenzialmente modello PIC, da 
5/10cc, opzionale 10/20cc; 
• Completo di custodia in finta pelle per indossarlo a cintura, istruzioni e 
batterie stilo alcaline; 
• Costante controllo di un microprocessore sul funzionamento; 
• Facile programmazione oraria del tempo di infusione; 
• Elevata precisione nell’eseguire l’infusione, con adattamento automatico 
della forza di tiro; 
• Oltre 60 infusioni di autonomia con due pile stilo alcaline; 
• Assistenza tecnica immediata tutto l’anno. 
infusoreST_small







Dopo aver scelto il tipo di siringa più adatto allo scopo cui l’infusore sarà destinato, 
prestando attenzione alle dimensioni, riempire il sistema siringa-deflussore con la quantità 
di farmaco prescritta dal medico ed eliminare l'aria. 
Misurare la parte di siringa così riempita utilizzando l'apposito centimetro posto sulla parte 
frontale dell’infusore, oppure un comune decimetro.
Premere a fondo con il pollice il pulsante sblocco spingisiringa (c) e farlo scorrere lungo la 
barra filettata verso destra, fino in fondo. NON CERCARE MAI di muovere lo spingisiringa 
senza aver premuto a fondo il pulsante, in quanto ciò provocherebbe dei danni al 
meccanismo. 
Collocare il sistema siringa-deflussore (ago a farfalla) nell'apposito alloggiamento 
dell'infusore. Tenere ferma la siringa sull'infusore con la mano sinistra; con la mano destra 
sbloccare lo spingisiringa con l’apposito pulsante  e farlo scorrere lungo la vite sino a 
portarlo a contatto con il pistone della siringa. 
Inserire il coperchio, prima a sinistra e poi a destra, dall'alto verso il basso, in modo tale da 
fermare la siringa; inserire quindi la leva fermacoperchio. 
N.B.:   Se l'aletta della siringa spinge nella parte superiore del coperchio, tagliarla con 
una forbice per riportarla in misura. Per non danneggiare il coperchio non forzare 
troppo: la siringa deve rimanere ferma con l'apposita molla contenuta nella parte 
alta del coperchio. L'INFUSORE PUÒ ESSERE PERSONALIZZATO PER 
CONTENERE SIRINGHE SINO A 10 CC OPPURE SINO A 20 CC, MEDIANTE 
LA SOSTITUZIONE DEL COPERCHIO E DELLA LEVA FERMACOPERCHIO. 
Attenzione: é fondamentale, se si vuole avere un funzionamento preciso e ripetitivo 
dell’infusore prestare molta cura al riempimento della siringa; il dispositivo 
esegue l’infusione relazionando la quantità di farmaco da somministrare 
(impostata in fase di configurazione) al tempo prescelto per lo svolgimento 
della somministrazione. Variare la quantità di farmaco presente nella siringa 
genera errori nello svolgimento della somministrazione (mancato 
svuotamento della siringa, svuotamento anticipato della siringa, K). 
E’ strettamente fondamentale quindi, riempire sempre con cura la 
siringa con la quantità di farmaco prestabilita. 
2.1 Preparazione siringa con deflussore 
Materiale necessario: 
• cerotto 
• siringa monouso della capacità (cc) prescritta 
• soluzione fisiologica 
• deflussore (ago a farfalla) n. 21, 23, 25: lunghezza max. 30 cm (la lunghezza 
dipende dalla posizione di infusione rispetto all’infusore; più è corto, meglio è) 
• forbici 
• cotone 
• disinfettante 
Procedura 
1. Montare l’ago nella siringa 
2. Aspirare l’acqua distillata 
3. Iniettare l’acqua nel flacone del farmaco Manuale di istruzioni in italiano per l’infusore modello SP v. 1.0.0  7
4. Agitare il flacone fino alla completa diluizione
5. Aspirare la soluzione e spurgare l’aria residua 
6. Togliere l’ago 
7. Montare il deflussore (ago a farfalla) nella siringa 
8. Fare uscire l’aria dalla siringa sino all’ago del deflussore 
9. Misurare la lunghezza del liquido all’interno della siringa 
10. Tagliare il lembo superiore della siringa (solo se preme nella parte superiore del 
coperchio) 
11. Applicare la siringa nel relativo alloggio dell’infusore 
12. Portare il carrello in appoggio alla siringa premendo a fondo il pulsante di bronzo 
(giallo) 
13. Inserire il coperchio nell’apposito incastro e chiudere con la leva posteriore 
14. Premere il pulsante PARTENZA; si dovrà udire un lungo suono(*) e 
contemporaneamente si vedrà un lungo lampeggio del  LED rosso. Quando il LED si 
accende, si sente anche un piccolo ronzio che indica l’avanzamento del motore 
15. Inserire l’infusore nell’apposita custodia in stoffa termica 
16. Disinfettare dove andrà applicato l’ago del deflussore 
17. Togliere la protezione dell’ago ed inserirlo sotto la cute (pelle) per almeno un 
centimetro nella carne 
18. Fermare l’ago ed il relativo tubicino 
19. Dopo il tempo prefissato, il carrello avrà ultimato la sua corsa e si potrà togliere 
l’infusore.  
(*)= se suoneria abilitata  
3. Selezione del tempo di infusione  
Il tempo di infusione, cioè quante ore sono necessarie per lo svuotamento totale della 
siringa, può essere impostata solamente dal medico  tramite l’utilizzo di un apposito 
pacchetto di programmazione e di un personal computer. Il dispositivo, una volta 
configurato, mantiene la configurazione nel tempo;  la configurazione del dispositivo può 
essere ripetuta, dal personale autorizzato, infinite volte. 
4. Accensione e spegnimento dell’infusore 
Il dispositivo SP, una volta configurato è pronto a svolgere il suo ciclo di funzionamento. 
4.1 Inizio infusione 
Per dare inizio all’infusione basta premere il pulsante PARTENZA e mantenerlo premuto 
per almeno cinque secondi; per essere certi della corretta partenza dell’infusore basta 
verificare che si senta un lungo suono (beep)(*) e  che contemporaneamente si veda 
acceso il LED rosso. Se tutto è regolare il LED continuerà il suo lampeggio per tutto il 
periodo di infusione: in pratica ci sarà un lampeggio ogni volta che il dispositivo farà un 
avanzamento dello spingisiringa sulla barra filettata. 
(*)= se suoneria abilitata  8 SIE – Strumentazione Industriale 
4.2 Arresto infusione 
Normalmente l’infusore si arresta, in modo automatico, alla fine della corsa impostata; la 
corsa impostata può non rappresentare la lunghezza  totale della barra filettata ma 
solamente una porzione di essa. 
Per essere certi di togliere l’infusore dopo il giusto tempo è sufficiente controllare il tempo 
trascorso con un orologio; normalmente, comunque, tutto questo non è necessario. 
L’infusore si può arrestare per altri motivi e precisamente: 
• Massima forza di infusione 
• Bloccaggio del pistone nella siringa 
• Occlusione del deflussore 
• Assorbimento insufficiente del punto di infusione (l’ago deve essere introdotto per 
circa 10 millimetri sotto la pelle, nella carne, per avere un buon assorbimento) 
• Piega o schiacciamento del tubicino del deflussore
• Ago del deflussore troppo piccolo (usare valori 21, 23, 25) 
• Pile quasi scariche 
• Rotture varie 
Se non è trascorso il tempo di infusione e si ode il suono della suoneria bisogna 
provvedere al controllo dell’infusore dalla siringa sino alla pompa stessa.
4.3 Arresto manuale 
Se lo si desidera, si può fermare l’infusore in moto in qualunque momento; basta fare 
come segue: 
• premere il pulsante PARTENZA e mantenerlo premuto  per almeno cinque 
secondi;durante questo lasso di tempo il dispositivo emetterà un breve lampeggio ed  
un breve suono (*) 
• trascorsi i cinque secondi, 5 suoni intermittenti(*) accompagnati da altrettanti lampeggi 
segnaleranno l’arresto dell’infusore. 
(*)= se suoneria abilitata  
5. Sistema Anti-occlusione [opzionale] 
Il sistema anti-occlusione, se abilitato dal farmacista o dal personale autorizzato in fase di 
configurazione, permette di gestire tutti i casi in cui la somministrazione si rende 
impossibile prima del termine della corsa impostata per mancato avanzamento dello 
spingisiringa sulla barra filettata(bloccaggio del  pistone della siringa, occlusione del 
deflussore, ..). 
Il dispositivo SP, una volta incontrata questa condizione, sospende la somministrazione 
per un tempo tipico di 5 minuti, al termine dei quali prova a riprendere; se il problema 
persiste la somministrazione termina, in caso contrario essa continua normalmente. 
Durante questo periodo il dispositivo emette ogni 5 secondi due brevi lampeggi del led; la 
pressione continuata del pulsante PARTENZA  durante lo stato di occlusione causa 
l’arresto manuale del dispositivo. 
Due condizioni di occlusione consecutive non sono tollerate; se si presentassero la 
somministrazione terminerebbe. Manuale di istruzioni in italiano per l’infusore modello SP v. 1.0.0  9
6. Memoria di Infusione [opzionale] 
Questa funzione, se abilitata dal farmacista o dal  personale autorizzato in fase di 
configurazione, permette di riprendere una somministrazione terminata per bassa carica 
delle batterie o arresto manuale; se una di queste  due condizioni si verifica e questa 
opzione è attivata, i dati della somministrazione interrotta vengono memorizzati. 
Al successivo avvio di una somministrazione, in seguito alla pressione continuata del 
pulsante PARTENZA, il dispositivo invece di iniziare l’infusione  segnala la presenza di 
una infusione interrotta in memoria ed attende 30 secondi generando ripetutamente 4  
suoni corti (*) ed altrettanti lampeggi corti. 
Se durante questo tempo il pulsante PARTENZA viene premuto nuovamente il dispositivo 
emette 3 brevi suoni(*) e lampeggi, cancella la vecchia infusione memorizzata ed inizia 
una nuova infusione; in caso contrario i dati della precedente infusione vengono caricati e 
l’infusione riprende da dove si era interrotta. 
(*)= se suoneria abilitata  
7. Batterie 
L'infusore impiega due pile ALCALINE (stilo) modello AA da 1.5 V i
V inserite nell'apposito 
vano accessibile dopo aver tolto il relativo coperchio. Un apposito circuito di controllo 
impedisce all'infusore di funzionare con batterie scariche o difettose segnalando il 
problema con un allarme ottico/acustico. Due pile nuove del tipo alcalino garantiscono una 
autonomia di circa 60 infusioni ed una volta esaurite si consiglia di sostituirle sempre 
entrambe. Nella sostituzione si consiglia sempre di rispettare la polarità delle pile come 
illustrato nell’etichetta posta nel vano batterie. Immediatamente dopo la sostituzione delle 
batterie, l’infusore esegue un test di controllo della durata di qualche secondo, terminato il 
quale segnalerà mediante un breve messaggio ottico/acustico la corretta esecuzione del 
test. 
8. Protezioni ed allarmi ottico/acustici 
Sia la suoneria sia la spia rossa hanno lo scopo di segnalare all’utente operazioni appena 
eseguite con il pulsante di PARTENZA, oppure di evidenziare anomalie sul 
funzionamento. Sono di seguito elencate le principali segnalazioni: 
Messaggio Ottico/Acustico Significato 
Lunghi lampeggi/suoni per 2 secondi Si sono appena inserite le batterie nel 
dispositivo 
Si è premuto il pulsante di PARTENZA e si è 
acceso l’infusore 
Dieci Lampeggi veloci / Dieci Suoni e 
lampeggi veloci
Grave errore in fase di accensione del 
dispositivo, manutenzione necessaria 
Cinque lampeggi/suoni per 5 secondi 
totali
Arresto Infusore 
Un lampeggio breve durante l’infusione Infusore in funzione 10 SIE – Strumentazione Industriale 
Un breve suono durante l’infusione Batterie prossime alla scarica 
Tre brevi lampeggi/suoni Infusione terminata per batterie scariche 
9. NOTE IMPORTANTI 
9.1 Comandi possibili con il pulsante PARTENZA 
Sono di seguito riportati i comandi che l’utente, mediante il pulsante di PARTENZA, è in 
grado di dare all’infusore con apparecchio in funzione oppure spento. Possiamo vedere 
che la risposta alla pressione del pulsante di PARTENZA è diversa a seconda dello stato 
in cui l’infusore si trova. 
5 secondi  
Infusore SPENTO ACCENDE Infusore 
Infusore ACCESO SPEGNE 
Infusore Occlusione(*) SPEGNE 
   
 1 secondo 
Infusore in attesa del 
ripristino di  infusione 
memorizzata(*) 
ANNULLA il ripristino 
dell’infusione 
memorizzata 
(*)= se opzione abilitata  
9.2 Sicurezza 
L'infusore ha un circuito di sicurezza che lo ferma in caso di funzionamento irregolare. Se 
questo dovesse compiere un numero di passi consecutivi superiori ai previsti la sicurezza 
interviene, ferma l'infusore e segnala la condizione mediante un segnale ottico/acustico. 
Anche nel caso in cui le pile non siano sufficientemente cariche, può succedere che 
l'infusore termini preventivamente l'infusione e si fermi. 
9.3 Manutenzione 
Per il buon funzionamento si raccomanda di tenere pulito il
carrello e la vite di traino. Per 
la pulizia usare cotone imbevuto d’acqua con al più l’aggiunta di alcool denaturato; non 
usare solventi o altre soluzioni che potrebbero aggredire le parti di plastica. La 
mancanza di pulizia può bloccare il carrello provocando lo sgancio dello sblocco con 
conseguenza di non portare a buon termine l'infusione. Questa problematica è facilmente 
riscontrabile ascoltando uno scatto che proviene dallo sblocco: in questo caso l'infusore 
non avverte mediante suoneria. Manuale di istruzioni in italiano per l’infusore modello SP v. 1.0.0 11
9.4 Simbologia utilizzata 
0447 
Marcatura CE 

Strumento a prova di gocciolamento, non 
immergere 
Per uso umano 
Attenzione, vedere le istruzioni per l’uso 
10. Informazioni tecniche 
SP PER SIRINGA DA 5/10 cc SP PER SIRINGA DA 10/20 cc 
Dimensioni e peso Dimensioni e peso
Larghezza 168 mm Larghezza 168 mm 
Altezza 78 mm Altezza 87 mm 
Spessore 24 mm Spessore 24 mm 
Peso senza pile 170 g Peso senza pile 190 g 
Peso con pile 215 g Peso con pile 235 g 
Velocità Da 0.069 a 120 mm/h  Velocità Da 0.069 a 120 mm/h 
Precisione 5%  Precisione 5% 
Stabilità 1%  Stabilità 1% 
Autonomia Circa 60 infusioni  Autonomia Circa 60 infusioni 
Passo di 
avanzamento 
Da 0,007 a 0,11 mm 
automaticamente 
Passo di 
avanzamento 
Da 0,007 a 0,11 mm 
Automaticamente 
Sblocco e barra 
Sblocco di bronzo e barra 
rettificata 
Sblocco e barra 
Sblocco di bronzo e barra 
rettificata 
Forza di tiro Massimo 7 Kg  Forza di tiro Massimo 10 Kg 
Condizioni ambientali Condizioni ambientali
Temperatura 0 - 40 °C  Temperatura 0 - 40 °C 
Umidità relativa 
(senza condensa)
35 – 95% 
Umidità relativa 
(senza condensa)
35 – 95% 
Alimentazione 2 pile stilo alcaline da 1,5 V Alimentazione 2 pile stilo alcaline da 1,5 V 
Opzioni Opzioni
Aggiornamento per siringa da 20 cc Aggiornamento per siringa da 10 cc 12 SIE – Strumentazione Industrial

 
 Noleggiamo i seguenti articoli:
 
Letti ortopedici, Sponde ribaltabili, Asta solleva malato, Carrozzine fisse, Carrozzine pieghevoli per adulti, Carrozzine pieghevoli da bambini, Deambulatori, Montascale, Stampelle, Magnetoterapia, 
Ultrasuoni, Tiralatte,
Bilance pesa neonati
Cyclette, Sollevatori idraulici, Aerosol, Asta porta flebo.
 
CHIEDI INFORMAZIONI

FARMACIA TOLSTOJ  VIA TOLSTOI 17 20146 MILANO P.IVA 09278610969
  Site Map